Strategie di Content Marketing in volo

4 strategie di Content Marketing che funzionano davvero

Content Marketing
tempo stimato di lettura: 2 minuti
“Iscriviti
4 strategie di Content Marketing che funzionano davvero
4.6 (92%) 5 votes

La strada che porta al successo passando per il Content Marketing può anche essere lunga e tortuosa. Di certo la sfida dei contenuti è una strada capace di dare ottimi risultati se realizzata al meglio. Se questo accada poi a lungo o breve termine, è sempre una questione di continuità e di argomenti. Comunque pensare di raggiungere sempre in breve termine tutto e subito, non è realistico. Per trovare la soluzione che conduce alla massima resa di ciò che si pubblica, si devono sempre seguire strategie di Content Marketing.

Agire senza alcuna strategia significa agire al buio, sperando nella sorte, che possa essere positiva. Ma siccome non bisogna mai troppo fare affidamento sulla fortuna, è bene agire avendo in mente ben chiaro come operare. Non avere riferimenti non produce risultati.

Le prestazioni del sito devono essere sempre analizzate. Non è possibile gestire un sito web senza conoscere nel dettaglio cosa funziona e cosa no.

Tutto il concetto di Content Marketing si regge sulla performance.

E per riuscire a migliorare le prestazioni bisogna essere in grado di conoscere i dati. Solo conoscendo i dati è possibile capire cosa sta accadendo dentro il sito e perché. Senza analitica è difficile anche solo sperare nella fortuna.

1. Consistenza e regolarità nelle migliori strategie di Content Marketing

Per attuare delle strategie di Content Marketing capaci di generare risultati evidenti c’è bisogno sempre di consistenza e regolarità.

Non è tanto il volume di ciò che si pubblica a determinare la riuscita o meno della politica di marketing dei contenuti. È la consistenza di ciò che si pubblica a essere importante. Se si pubblicano articoli di scarso interesse e di nessun valore, scritti solo per arrivare al limite delle 300/400 parole, ogni sforzo è inutile.

Ciò che si pubblica deve trovare una sua validità nelle tesi espresse portate avanti. Se non hai argomenti interessanti non saranno le strategie di Content Marketing a salvarti la vita. Argomenti nuovi, documentati, espressi con chiarezza e partecipazione. Ogni intervento deve mirare a fornire il meglio a chi ti legge.

Finestre di un palazzo

Finestre di un palazzo ripetute all’infinito

2. Concentrati su ciò che funziona davvero

Scrivere di contenuti, qualunque essi siano, non è una buona strategia da seguire. Rimuovere ogni forma di rumore che ostacoli la riuscita di un contenuto, è essenziale.

Devi sempre sapere quali sono i contenuti che funzionano meglio e continuare a proporre cose che funzionano. Oggi ci sono molti strumenti capaci di analizzare i dati della performance di un sito e dei relativi post. Alcuni molto efficienti sono pure gratuiti, tipo Google Analytics per citarne uno.

Quando si inizia nel cammino delle strategie di Content Marketing, ogni contenuto può essere in tema.

Non bisogna mai limitare le possibilità quando si intraprende un viaggio che si ha intenzione di condurre lontano. Ma dopo anche poco tempo di attività, è già possibile cominciare a tracciare i primi bilanci. E stabilire cosa va e cosa non va.

Se hai dei contenuti che non raccolgono consensi, non continuare a proporre altri articoli sull’argomento. Non funziona parlare di fiori orientali? Parla di fiori occidentali!

Preoccupati sempre e solo dei contenuti che performano meglio.

Analizza sempre i tuoi dati a fondo. E trova le soluzioni che porteranno i tuoi contenuti al livello successivo.

Non rimanere piantato su argomenti che non piacciono a chi ti legge. Oppure argomenti che sono intasati in rete e sui quali è difficile trovare indicizzazione e spazio.

Assecondare l’interesse propria audience è la regola numero 1 in qualsiasi ambiente ci si trovi a operare. Così come ritagliarsi il proprio spazio nelle classifiche di ricerca, al netto della forza conseguita sul campo dagli altri.

3. Ottimizza i post che hanno più consenso

Se hai dei post che hanno funzionato meglio degli altri, sfrutta il loro successo.

Non stare troppo a lambiccarti il cervello per capire come mai è accaduto. Oppure a darsi troppo da fare invano per far raggiungere le stesse prestazioni agli altri articoli. Migliora la prestazione di ciò che funziona e sfrutta il successo del post.

Sfrutta sempre i buoni risultati che hai raggiunto. È sempre possibile ottimizzare ulteriormente gli articoli pubblicati. Inserire nuove informazioni e migliorare i post più prestanti, è essenziale. Immaginare di collocare Call-to-Action ad hoc in pagine specifiche che raccolgono molto traffico è un’operazione alla portata di tutti. E che ti porterà frutti.

Avere anche solo 1 oppure 2 post che vanno alla grande è sufficiente per pensare a strategie di Content Marketing che arrivano subito allo scopo. Se hai articoli che da soli raccolgono tutto il traffico del sito, comincia a sfruttare queste prestazioni.

Crea dei webinar specifici che coprano l’interesse della pagina. Scrivi un free-book che estenda le informazioni che hai fornito nell’articolo. Sfrutta fino in fondo tutto il potenziale di ciò che funziona alla grande.

Solo in questo modo riuscirai a portare a degna conclusione le opportunità create dal Content Marketing con risultati concreti.

Antenna per rafforzare la distribuzione

Antenna per rafforzare la distribuzione

4. Rafforza i tuoi canali di distribuzione

L’analisi delle performance deve investire anche i tuoi canali di distribuzione per capire come migliorare e in che modo sfruttare le prestazioni migliori.

Se hai delle newsletter che hanno funzionato meglio cerca di capire come mai. Qual è il meccanismo che ha spinto gli Utenti a cliccarci sopra e a seguire i link.

Dipende da ciò che hai scritto? Dalle immagini che hai inserito? Comprendere è essenziale. E non si può mai comprendere senza analisi. L’analisi serve per fornirti dei dati certi su cui lavorare in maniera sicura.

Se un post ha spaccato con le condivisioni sui Social, verifica in che modo è potuto accadere. Se gli argomenti espressi sono di interesse comune. Riproponi il post a cadenza regolare cambiando la frase di presentazione. Tutto pur di sfruttare il successo acquisito.

Il miglioramento delle prestazioni investe necessariamente ogni canale di distribuzione che utilizzi per distribuire i tuoi contenuti. La distribuzione sul canale corretto del post adeguato, in molti casi è la base del successo di una risorsa.

In conclusione…

Per arrivare al successo, non tutte le strategie di Content Marketing sono buone e non tutte arrivano a raggiungere i risultati sperati. Bisogna sempre sfruttare al massimo le migliori risorse che possiedi.

Creare contenuti solo fini a sé stessi tanto per fare non ha mai alcun senso.

[photo by Stig NygaardMichellemhiguera]

Paolo Pagani

FAI SENTIRE LA TUA VOCE!

Cosa ne pensi di questo Articolo? Hai un tuo pensiero in merito? Condividi quanto è stato detto oppure la pensi diversamente?
Fai conoscere agli altri il tuo parere. Inserisci il tuo commento qui sotto!
Aspetta! Non Correre! C'è altro da leggere!

Rispondi