Sponsorizzare un Influencer come un faro

Perché Sponsorizzare Un Influencer È Sempre Una Ottima Idea

Branding
tempo stimato di lettura: 2 minuti

Le Aziende hanno cominciato già da qualche tempo a integrare all’interno delle strategie di marketing l’opportunità di sponsorizzare un Influencer. L’interesse è sempre più crescente verso coloro che possiedono un elevato numero di seguaci. Chi ha già migliaia di follower riesce a garantire una diffusione di un messaggio a una audience molto estesa e mirata.

La sponsorizzazione di un Influencer può avvenire in molti modi e utilizzando diversi canali. Solitamente è il Blog l’ambiente naturale entro cui ricercare l’interazione con chi è molto seguito, ma non è l’unico. Le sponsorizzazioni via Social Media possono essere, per certi versi, anche più interessanti.

Prendiamo ad esempio Instagram. Per chi possiede decine di migliaia di follower, racimolare un numero elevato di like a post è molto semplice. E una simile visibilità risulta essere una ottima opportunità per qualsiasi Impresa. Sponsorizzare un Influencer produce una serie di effetti tutti degni di considerazione.

Indicatori per stimolare la creatività

7 consigli per stimolare la creatività alla grande

Branding
tempo stimato di lettura: 5 minuti

È possibile imparare a essere creativi? C’è qualcuno che può insegnarti a essere creativo? “Io non sono una persona creativa” è un adagio che sono in molti a ripetere. Forse per il fatto che per l’attività che molti svolgono non è richiesto alcuno sforzo creativo. La routine sociale oppure lavorativa in molti casi non aiuta. Ma per essere creativi bisogna in prima istanza pensare in maniera creativa. Ma come fare? In che modo stimolare la creatività per riuscire a pensare fuori dagli schemi?

Come le Aziende devono comunicare con i Clienti

Come Le Aziende Devono Comunicare Con I Clienti

Branding
tempo stimato di lettura: 3 minuti

La modalità con la quale si comunica ha subito dei cambiamenti epocali con l’avvento della rete. Fino a qualche anno fa la messaggistica istantanea era in voga solo tra gli smanettoni (o quasi). Comunicare via messaggistica in rete era possibile tramite accesso a reti dedicate (irc) con installazione di software specifici. Di software ce n’erano tanti. Bisognava sempre capire quale sistema utilizzasse il proprio interlocutore per riuscire a comunicare in qualche maniera. Per le Aziende comunicare con i Clienti era una operazione non necessaria e quindi non richiesta.

Sui telefonini, per comunicare, si potevano solo inviare SMS. I messaggi transitavano esclusivamente attraverso la rete cellulare. Il loro costo era accettabile per chi ne inviava pochi, ma per chi ne faceva un uso massiccio, il costo era imponente.

Con l’arrivo di sistemi operativi di natura più elaborata con gli smartphone, è cambiato tutto. La comunicazione ha assunto connotati ben più estesi e rilevanti di quanto non lo fosse prima. C’è stata una proliferazione di sistemi di messaggistica istantanea. Molti sono quasi scomparsi, altri sono riusciti a trovare un proprio mercato e hanno aperto nuove frontiere al business.

Come ottenere il massimo dagli effetti di Instagram!

Come Ottenere Il Massimo Dagli Effetti Di Instagram!

Social Media
tempo stimato di lettura: 4 minuti

Instagram è una app che consente di pubblicare delle foto di alto livello. Raggiungere dei risultati eccellenti con gli strumenti di ritocco di cui è dotata, è una impresa alla portata di tutti. In questo terzo articolo mi occuperò in dettaglio di come ritoccare le foto utilizzando l’app. Perché saper utilizzare gli effetti di Instagram significa far arrivare una foto anche mediocre all’eccellenza. O quantomeno migliorare di molto i difetti o le imperfezioni che la toto può presentare.

Ritoccare le foto via app è una operazione importante. Perché Instagram ha degli effetti capaci di fare la differenza. L’importante è capire come gli effetti possano migliorare le foto e come riuscire a sfruttarli al meglio.

Ritoccare una foto non è una scelta obbligatoria. C’è chi pubblica foto senza alcun ritocco. Ci sono anche degli Hashtag specifici che esaltano questo genere di operazioni.

Se sei un professionista e sai come utilizzare una fotocamera professionale, molto probabilmente non avrai bisogno di ritoccare le foto.

C’è chi preferisce fare i ritocchi con programmi esterni (tipo Photoshop) e poi pubblicare le foto senza ausilio dell’app. Sono scelte individuali e vanno rispettate.

Io, personalmente, preferisco ritoccare le foto con l’app. In massima parte perché le mie foto sono realizzate con il telefono e quindi hanno pochi parametri su cui intervenire.