Temi Wordpress eCommerce

I 10 migliori temi WordPress per WooCommerce del 2017

Blogging

La scelta di un tema è sempre una fase essenziale per qualsiasi sito web. Specialmente quando si tratta di realizzare un negozio online. Se per i temi di blogging è possibile reperire ottimo materiale a costo zero, quando si parla di eCommerce le scelte gratuite si riducono drasticamente.

Non è sempre possibile trovare gratis quello che si vuole con le caratteristiche avanzate che fanno ormai parte dei requisiti che gli acquirenti si aspettano di trovare quando visitano un negozio online.

Anche perché quello della vendita online è un argomento molto delicato. I potenziali acquirenti hanno bisogno di accedere al sito di vendita utilizzando tutti i mezzi a disposizione (desktop o mobile). E l’ottimizzazione per i dispositivi mobili è un tema essenziale quando si tratta di eCommerce, perché avere un sito non ottimizzato significa sempre perdere Clienti. E per chi gestisce un sito di vendita non è una opzione da porre sul tavolo.

Per questo il mio consiglio è quello di cercare temi professionali che consentano personalizzazioni elevate e elevate possibilità di variazioni. Così da poter costruire il tema a proprio piacere e renderlo perfettamente calzante con le proprie esigenze.

Riporto un elenco di temi che sono tra i più in voga del momento. Perché la popolarità in molti casi paga. Specialmente sul web.

Moltiplica i tuoi follower su Instagram in maniera esponenziale!

Social Media

Instagram è senza dubbio la comunità più estesa della rete per ciò che riguarda la fotografia. È riuscita in pochi anni a soppiantare altri siti di aggregazione arrivati molto prima. Tipo Flickr e 500px. La forza di Instagram è il sistema di elaborazione delle foto, molto semplice da usare e con effetti molto validi. Crearsi più follower su Instagram è oggi alla portata di tutti. Con pochi accorgimenti e qualche strisciata di dito è possibile pubblicare delle foto da urlo!

Prima dell’arrivo di Instagram per poter scattare foto professionali c’era bisogno di attrezzature serie e software elaborati di ritocco. Photoshop e il Gimp capeggiavano la lista. Per riuscire a ottenere risultati eclatanti, c’era comunque bisogno di saper usare molto bene i software di post produzione.

Seguire più di un tutorial in rete era inoltre necessario prima di poter arrivare a dominare gli strumenti.

Con l’arrivo di Instagram tutto è diventato più facile: scatti la foto, scegli l’effetto adeguato e il risultato è fatto. La caratteristica vincente di Instagram è che ha gli effetti “giusti”, cioè quelli che faranno diventare le tue foto eccezionali in poche semplici mosse.

Quando i Social non funzionano

Quando i Social non funzionano, come migliorare

Social Media Marketing

Non sempre e non in tutti i casi i Social funzionano come dovrebbero. I Social sono una enorme cassa di risonanza, capace di amplificare i messaggi inviati e di assecondare le strategie adeguate. Il web è pieno di articoli che spiegano per filo e per segno come comportarsi sui Social, cosa postare e quando. Ma non tutti i consigli sono buoni, sempre e in ogni caso. I comportamenti di coloro che frequentano i Social si evolvono nel tempo. Quando gli Utenti cambiano comportamenti, è tutto il sistema del Social Media a essere investito. E quindi anche i Social si trasformano e si modificano nel tempo. Quando i Social non funzionano come dovrebbero bisogna sempre capire perché accade. Se è perché si usano male oppure se non si tiene piede al cambiamento. E trovare la maniera giusta per farli funzionare al meglio.

I Social sono uno strumento essenziale nelle mani di chi intende fare Web Marketing. Ma vanno sempre compresi perché forniscano i risultati attesi. Se non si usano nella maniera corretta, poi lamentarsi di un loro cattivo funzionamento non ha alcun senso.

Come il Content Marketing farà volare il tuo business

Come Il Content Marketing Farà Volare Il Tuo Business

Content Marketing

Il concetto di Marketing si è evoluto negli ultimi anni in maniera epocale. In poco tempo, è stato ridisegnato ogni suo significato e ambito di intervento. Il Marketing oggi ha a che fare prevalentemente con il web. Scrittura di post, Search Engine Optimization, annunci di ricerca, Call to Actions. E ancora, landing page, ottimizzazione esperienza mobile. Tutti elementi che compongono una nuova visione di interpretare la rete e le sue modalità di promozione. Tutti elementi che devono essere orchestrati in maniera complessiva, così da ottimizzare le risorse e ottenere i risultati sperati. Con questi strumenti si è già compiuta la rivoluzione del Content Marketing.

Ma quali sono gli aspetti del Content Marketing che vanno compresi per utilizzare al meglio questo potente strumento? Ci sono delle definizioni essenziali con le quali riuscire a tracciare degli ambiti?

Ci sono degli argomenti entro cui delineare le forme in cui il Content Marketing viene riconosciuto come tale? Cosa c’è da capire sul Content Marketing per fare in modo che diventi uno strumento essenziale per lo sviluppo del business?

Scrivere un Titolo perfetto

Come scrivere un Titolo perfetto che attiri l’attenzione di tutti

Blogging

Mai commettere l’errore di giudicare un Titolo dal suo Articolo verrebbe da dire. Parafrasando all’inverso il detto relativo al libro e alla sua copertina. Nell’epoca dei Social Media estesi in ogni ambito, il Titolo riveste un ruolo essenziale per la propagazione dei contenuti. Il Titolo nella stragrande maggioranza casi è l’unica parte che verrà letta di molti post. Il Titolo deve farsi strada da solo all’interno del caotico mondo di timeline zeppe di informazioni variegate e casuali. Scrivere un Titolo perfetto è l’unica possibilità che hai per riuscire quantomeno a provare a attirare l’attenzione. Anche fosse solo per pochi secondi. E per passare poi, nel giro di qualche attimo, dall’attenzione alla curiosità di voler leggere l’Articolo completo.

Di 100 persone che leggeranno il tuo Titolo, la percentuale di chi poi leggerà effettivamente il resto dell’Articolo potrebbe essere inferiore al 10/20%. Ma, in un certo senso, sono cifre attese.

Comparire all’interno di una timeline di chi ha oltre 100 follower o amici diventa un’impresa essere visibili. E chi è oggi che non ha almeno 100 follower? Per scrivere un titolo perfetto bisogna farsi largo in mezzo agli infiniti contenuti condivisi dagli altri.

Figuriamoci poi di essere interessanti al punto di stimolare una risposta verso la lettura. I Social sono un’enorme opportunità, ma per la legge dei grandi numeri, farsi spazio è sempre un’operazione che richiede attenzione. A partire dal Titolo, per l’appunto. O forse solo per mezzo del Titolo.